La collezione Tagliatore FW22/23 ruota attorno al concetto di vestibilità. È da questo assunto che Pino Lerario, eclettico direttore creativo, riformula la proposta per la prossima stagione invernale. Così il brand rivisita i propri modelli leggendo l’oggi, immancabilmente nel linguaggio Tagliatore. Nasce dunque una collezione sempre più attenta ai codici stilistici e sartoriali della moda maschile, che asseconda i tempi e le esigenze dell’uomo moderno.

È proprio in questo scenario che i cappotti si allungano e sfiorano i polpacci, le linee over, ma elegantemente misurate, danno vita a giacche esclusive e i suit si adatto alle nuove forme, creando una perfetta armonia tra l’eleganza formale e lo stile casual, internazionalizzando un’estetica chiara e densa di heritage. I tessuti esclusivi scelgono di attingere da materiali che sono appannaggio della stagione calda, creando così un cromatismo inedito con disegni e abbinamenti ineguagliabili.

This site is registered on wpml.org as a development site.